PO FESR Sicilia 2007-2013. Esiti del Comitato di Sorveglianza

Si è svolta lo scorso 28 aprile la riunione del Comitato di sorveglianza del PO FESR Sicilia 2007-2013. All'ordine del giorno la rimodulazione delle risorse del programma e il suo avanzamento finanziario

Si è svolta il 28 aprile 2001 a Palermo, la riunione del Comitato di Sorveglianza del Programma Operativo Fesr Sicilia 2007-2013.

Nel corso della riunione è stata approvata la proposta di rimodulazione delle risorse del Programma al fine di ottimizzarne l'attuazione in relazione alle variazioni del quadro economico e sociale in seguito alla crisi. La rimodulazione riguarda la chiusura di linee di intervento non attivate o con scarso rendimento in termini di performance e la concentrazione di risorse su ambiti di intervento strategici come: infrastrutture; progetti inseriti nell'ambito dei Piani Integrati di Sviluppo Territoriale (PIST) e Piani Integrati di Sviluppo Urbano (PISU); assetto idrogeologico efficienza energetica ed energie rinnovabili per l'edilizia residenziale pubblica; sostegno allo sviluppo del territorio messinese colpito da calamità naturali; sostegno di aree di crisi industriale e progetti di Cooperazione interregionale.

Sono stati inoltre incrementati i Grandi Progetti inseriti nel Programma Operativo attraverso l'inserimento del potenziamento della banda larga, l'adeguamento della Strada statale 640 Caltanissetta-Agrigento, il Centro di eccellenza di adroterapia oncologica a Catania.

Per quanto riguarda lo stato di avanzamento finanziario del Programma, sono stati impegnati 914 milioni e pagati 511 milioni di euro.

Per maggiori informazioni consultare il comunicato stampa sul sito Internet della Regione Siciliana