Fondi Strutturali. Disponibile il metodo di analisi comune dei programmi della politica regionale

Il metodo di analisi sistematica comune dei programmi cofinanziati dai Fondi Strutturali consente l'osservazione della coerenza e della funzionalità dell'attuazione del Programma rispetto alla sua strategia.

E' disponibile sul sito Internet del Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione economica (DPS), il documento metodologico per l' Analisi sistematica comune dei programmi della Politica Regionale, predisposto dall'Unità di Valutazione degli Interventi Pubblci (UVAL) e dall'ISFOL, con il contributo del Sistema Nazionale di Valutazione (SNV).

Il metodo di analisi risponde all'esigenza di una riprogrammazione ed accelerazione della spesa delle risorse, espressa nella Delibera CIPE 1/2011, in considerazione del ritardo nell'utilizzo dei Fondi comunitari FESR ed FSE riscontrato a metà del ciclo di programmazione 2007-2013.

L'analisi sarà uno strumento di riflessione strutturata per le autorità di Gestione dei Programmi Operativi e gli altri responsabili dell'attuazione, sulla corrispondenza degli interventi avviati rispetto alle esigenze e alle strategie di sviluppo individuate nei PO e dal Quadro Strategico Nazionale, al fine di individuare le criticità operative che ne rallentano o impedisono l'attuazione.