Approvata la proposta di Programma Operativo Regionale FSE 2014-2020 della Regione Toscana

Il documento è stato approvato dalla Giunta Regionale della Regione Toscana con Delibera n. 591 del 14/07/2014

La proposta di Programma Operativo Regionale FSE 2014-2020 e i documenti Condizionalità ex ante e Valutazione ex ante devono essere ora inviati al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e al Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica per la trasmissione in forma ufficiale alla Commissione europea.
I temi della strategia regionale si sviluppano all’interno di una struttura di programma che comprende quattro Assi prioritari, individuati sulla base delle priorità indicate dal Fondo Sociale Europeo. Un quinto Asse è stato introdotto per comprendere le attività di assistenza tecnica, monitoraggio, valutazione, informazione e pubblicità:

  • Asse A - Occupazione
  • Asse B - Inclusione sociale e lotta alla povertà
  • Asse C - Istruzione e formazione
  • Asse D - Capacità istituzionale e amministrativa
  • Asse E - Assistenza tecnica

In particolare, l'asse Capacità istituzionale prevede, nell'ambito della priorità di investimento dedicata al rafforzamento della capacità istituzionale e dell'efficacia delle amministrazioni pubbliche e dei servizi pubblici, la realizzazione di interventi tesi a migliorare la qualità delle risorse umane e organizzative della Pubblica Amministrazione coinvolta nei processi di riforma e modernizzazione delle politiche sociali e del lavoro.
Obiettivi specifici di questi interventi sono: il rafforzamento dei processi organizzativi per una migliore interoperabilità delle basi informative, statistiche e amministrative, e il miglioramento delle prestazioni della PA attraverso azioni di empowerment delle istituzioni, degli operatori e degli stakeholder.